XIX Settimana Mozartiana Chieti Festival Internazionale di Musica Classica e Contemporanea Chieti, Centro Storico dal 10 al 17 luglio 2018
XIX Settimana Mozartiana ChietiFestival Internazionale di Musica Classica e ContemporaneaChieti, Centro Storico  dal 10 al 17 luglio 2018

PAOLO DI SABATINO QUARTET

Paolo Di Sabatino, pianoforte

Umberto Fiorentino, chitarra

Luca Bulgarelli, contrabbasso

Glauco Di Sabatino, batteria

PAOLO DI SABATINO

Pianista, Compositore, Arrangiatore

Nato a Teramo il 26 settembre 1970, diplomato in pianoforte e jazz, ha partecipato a numerose trasmissioni radio-televisive (Rai 1, Radio Rai 1,2,3, Radio Capital, Rai News 24, Tg2, Domenica In, La7, Parla con me, I fatti vostri) e suonato in importanti clubs e festivals in Italia e all’estero (Chicago, Lugo, Salamanca, Tenerife, Berlino, Oslo, Goteborg, Amburgo, Tokio, Osaka, Losanna, Mosca, Kursk, Krasnodar.

Collabora negli anni con musicisti e attori importanti tra i quali: J. Patitucci, H. Hernandez, B. Mintzer, S. Di Battista, J. Girotto, P. Fresu, E. Rava, M. Placido, G. Albertazzi, G. Giannini, M. Biondi, F. Concato, G. Vannelli, P. Servillo, I. Zanicchi, S. Cristicchi, Neffa, Morgan, Raiz, Dolcenera, G. Cinquetti, A. Ruggiero (con la quale ha partecipato al Festival di Sanremo 2007), B. Franceschini, A. Nussbaum.

Dal 2008 incide in esclusiva per il Giappone per l’etichetta giapponese Atelier Sawano, con la quale ha inciso 5 album.

Il suo brano Foto rubate è inserito nel Real Book dei jazzisti italiani edito dalla Nuova Carisch.

Ha scritto brani per lavori di Mario Biondi, Michele Placido e Grazia Di Michele.

Nel 2013 inizia una collaborazione col disegnatore Altan, col quale sta lavorando ad una pubblicazione per bambini che uscirà a Natale.

E’ docente e coordinatore del Dipartimento di jazz presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila.

Umberto Fiorentino

Musicista, Compositore, Didatta

 

Nato a Roma il 5 febbraio del 1956, esordisce negli anni settanta al fianco dei suoi coetanei dell’area romana: Roberto Gatto, Danilo Rea, Riccardo del Frà, Maurizio Giammarco, Nicola Stilo, Ettore Fioravanti etc. Alcuni di loro saranno con lui con “Lingomania” storico gruppo premiato per tre anni nella categoria “Miglior gruppo di Jazz italiano” dal referendum della critica nazionale indetto dalla rivista “Musica Jazz”. Con Lingomania negli anni ottanta partecipa a una innumerevole quantità di concerti, rassegne internazionali ed esibizioni radiofoniche e televisive italiane ed estere, riscuotendo grandi riscontri di pubblico e critica. In veste di Leader e Sideman ha avuto collaborazioni con grandi nomi quali: Paolo Fresu, PalleDaniellson, Michael Brecker, Danilo Rea, Furio Di Castri, Enrico Rava, Aldo Romano, Mike Stern, Vinnie Colaiuta, Albert Mangelsdorff, Bruno Tommaso, Paolo Damiani, Enzo Pietropaoli, Manu Roche, Rita Marcotulli, Fabrizio Sferra, Greg Burk, Ares Tavolazzi, Fabio Zeppetella, Lincoln Goines, Kim Plainfield, Roberto Gatto, Flavio Boltro e moltissimi altri. Ha piu' volte ottenuto riconoscimenti come miglior chitarrista di jazz italiano nei referendum dei lettori delle riviste del settore (Chitarre, Guitar club). Molto impegnato nella didattica musicale pubblica per la Capital Video nel 1990 il primo video italiano didattico-musicale di larga diffusione: “L’improvvisazione” seguito nel 1992 da “Tecnica” e da “Tecniche per l’improvvisazione”, quest’ultimo pubblicato da Playgame Music nel 2000. Pubblica due libri che riscuotono ampio apprezzamento: “Scale!” e “La chitarra jazz” editi da Carisch. Ha insegnato stabilmente presso le più prestigiose scuole di musica italiane: dal 1984 al 1991 al Saint Louis Music Center di Roma dal 1992 al 1999 all’Università della musica di Roma. Ha tenuto seminari in tutta Italia, diversi dei quali, con cadenza annuale, sono divenuti degli appuntamenti di richiamo nazionale. Nel 2000 fonda insieme ad altri musicisti l’associazione Percentomusica nella quale ricopre fino al 2005 l’incarico di Presidente. Dal 2009 ha ripreso la collaborazione con il Saint Louis. Da Novembre del 2008 insegna al Conservatorio di Frosinone “Licinio Refice”. Nel 2012 ottiene la cattedra di “Chitarra Jazz” presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Collabora dal 1990 al 2000 alla parte didattica della maggiore rivista del settore “Chitarre”. Ha occasione di partecipare ad alcune importanti produzioni nell’ambito della musica Pop, tra le quali spicca il nome di Mina con cui registra in qualità di solista gli album: “Cremona” (1996), “Leggera” (1997) e “Mina - Celentano“ (1998). Partecipa come ospite musicale a diverse trasmissioni RAI tra le quali “Domenica in” condotta da Pippo Baudo “DOC” trasmissione cult di Renzo Arbore dedicata alla musica d’autore, “Producer” di Serena Dandini dedicata al cinema. Ha sonorizzato una quantità di documentari per l’Istituto Geografico De Agostini.

 





LUCA BULGARELLI

Contrabbasso

Si diploma in contrabbasso presso il Conservatorio di Campobasso e si perfeziona ai seminari di Sienajazz dove ottiene una borsa di studio. Numerosi i concerti nei più importanti jazz festival italiani e internazionali: Perugia, Pescara, New York, Berlino, Amburgo, Lipsia, Parigi, Lione, Tel Aviv, Budapest, Pechino, Algeri, Montreal, Den Haag, Varsavia, Tokyo, Shanghai, Buenos Aires, Montevideo.

Ha collaborato con musicisti quali: Roberto Gatto, Enrico Pieranunzi, Maurizio Giammarco, Enrico Rava, Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Mariapia De Vito, Nicola Stilo, Rosario Giuliani, Stefano Bollani, Gianluca Petrella, Fabrizio Bosso, Gunther Schuller, Kenny Wheeler, Mike Manieri, George Garzone, Toninho Horta, Alain Jean Marie, Mundell Lowe, Philip Catherine, Rick Margitza, Bob Mintzer, Tooth Thielemans, John Abercrombie e nel mondo del pop con: Mimmo Locasciulli, Francesco De Gregori, Goran Guzminac, Daniele Silvestri, Beppe Servillo, Paola Turci, Daniele Silvestri e Sergio Cammariere, con il quale collabora stabilmente.

Fa parte del trio di Claudio Filippini, del trio e del quintetto di Enrico Pieranunzi, del quartetto di Roberto Gatto, il sestetto latino Boss-Girotto Latin Mood, del trio di Luca Mannutza e del trio di Paolo Di Sabatino.

Ha svolto attivita' didattiche presso il Saint Louis Music Center e l’Università della Musica di Roma.

Come sound designer ha missato e masterizzato diversi progetti discografici.

programma generale
scarica in PDF
SM 18 A4-BIANCO DEF.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.0 MB]

XIX Settimana Mozartiana Centro Storico

dal 10 al 17 luglio 2018

 

Comune di Chieti

Viale Amendola 53
66100 Chieti
Tel. +39.0871.3411
info@settimanamozartiana.info

 

 

Deputazione Teatrale

Teatro Marrucino

Via Cesare De Lollis, 10

66100 Chieti

Tel. +39.0871.321491

Fax +39.0871.334693

info@teatromarrucino.eu

 

 

sostenitori

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Settimana Mozartiana, Comune di Chieti Assessorato alla Cultura Viale Amendola 53, 66100 Chieti