XIX Settimana Mozartiana Chieti Festival Internazionale di Musica Classica e Contemporanea Chieti, Centro Storico dal 10 al 17 luglio 2018
XIX Settimana Mozartiana ChietiFestival Internazionale di Musica Classica e ContemporaneaChieti, Centro Storico  dal 10 al 17 luglio 2018

GEOFF WARREN

Flauto

Flautista jazz che iniziando la sua carriera sulla “London Jazz Scene”come leader, del suo personale ensemble, il “Geoff Warren Quartet, ” ha registrato numerose volte per la radio nazionale BBC e compiuto tournee in Ungheria (1984) e Jugoslavia (1985) per l’ente culturale britannico: British Council. Nel 1983 l’Arts Council of Great Britain, commissiona a Geoff Warren una composizione per il suo quartetto. Già dall’inizio della sua carriera, sideman per il compositore inglese Graham, Collier.(1937-2011). Alla London Jazz Festival del 2012 Warren ha diretto l’orchestra jazz della BBC Radio in un tributo a Collier.Dall’85 al ’93 è stato docente del corso jazz alla Royal Academy of Music di Londra.Presta il suo flauto a collaborazione internazionale nel mondo dell’etno jazz, in tourneè e discografia conil tablista indiano, Badal Roy, (storico collaboratore di Miles Davis), il chitarrista tartaro, Enver Izmailov (il “Stanley Jordan dell’est”) e con il chitarrista basco, Balen Lopez De Munain. Nel 2008 ha eseguito la sua composizione: “Concerto per Flauto, Tablas ed Orchestra”, insieme al noto tablista Arup Kanti Das e “L’orchestra del Teatro Marrucino” di Chieti.Presso conservatori, istituti e sale rappresentative ha tenuto masterclass in “flauto jazz” in Italia, Gran Bretagna e Norvegia; ogni anno per questo strumento presenta un corso estivo internazionale a Borrello (CH) in Abruzzo, il quale traina musicisti e partecipanti da tutta l’Europa, precedentemente effettuatisi a Verona. Il suo ultimo lavoro discografico (composto ed eseguito da Warren,) “Flute Fables” per flauto solo, è stato prodotto da Peter Wiessmueller nel 2010 per l’etichetta tedesca TUTU Records. Dal 2011 Geoff Warren è un Yamaha Artist.

GIUSEPPE CONTINENZA QUARTET

Quartetto jazz basato sulla sonorità del flauto e della chitarra. L’inglese Warren, noto nell’ambito del jazz moderno e nella più esotica espressione timbrica nell’etno jazz, in questo contesto si confronterà in un repertorio di “classic jazz” con l’acclamato rappresentante delle sei corde: l’abruzzese Continenza, il quale vanta collaborazioni con artisti di fama mondiali tra i più rappresentativi della scena jazz attuale.

 

Giuseppe Continenza chitarra

Secondo il parere di molti big del jazz, è uno dei migliorichitarristi jazz europei, possiede un talento ed una preparazione che gli hanno consentito di farsi conoscere ed apprezzare a livello internazionale: vanta infatti prestigiose collaborazioni al fianco di Joe Diorio, Martin Taylor, Jimmy Bruno, Jack Wilkins, Gene Bertoncini, Gary Willis ed altri ancora. Diplomato a pieni voti presso il Musicians Institute di Hollywood, dopo l’esperienza americana torna in Italia e fonda a Pescara l’European Musicians Institute (E.M.I.), considerata una tra le più avanzate scuole di musica del panorama europeo. Docente di chitarra moderna presso il Conservatorio Statale “L.D'Annunzio” di Pescara. Nell'anno 2000 un tour con il leggendario chitarrista Bireli Lagrene con il quale dall'estate 2013 sarà in tour in Europa ed Asia. E', tra l'altro, uno tra i pochi chitarristi europei ad essere presente nell’enciclopedia americana Jazz Guitarist. Dopo “Journey”, il suo nuovo album “Seven Steps to Heaven”, con Dominique Di Piazza (il bassista di John McLaughlin), Vic Juris e Pietro Iodice, è stato (al 4° posto) fra i top ten best seller jazz album su iTunes per diverse settimane: «semplicemente il più bell’album di jazz ascoltato in questi ultimi anni», come ha scritto la rivista statunitense Just Jazz Guitar Magazine. Prossima l'uscita un cd dedicato alla musica di Jobim con Gene Bertoncini, Dominique Di Piazza e Pietro Iodice.

Marco di Marzio Contrabbasso

Si è esibito in molti festival jazz con svariate formazioni come bassista elettrico e contrabbassista. Inoltre ha collaborato con ‘Nduccio e I Ragazzi del Porto, Valerio Di Rocco, Giulio Corda, Violante Placido, Domenico Imperato e con l’orchestra del Teatro Marrucino come mandolinista. Nel 2010 è uscito il suo primo lavoro discografico Beatless per l'etichetta Wide Sound.

 

Fabio Colella Batteria

Musicistapoliedrico, è considerato uno dei migliori batteristi italiani. Tra le sue collaborazioni,: Neil Zaza, Simona Molinari, Peter Cincotti, Fabrizio Bosso, Ornella Vanoni, Stan Skibby, Stevie Zee, Pippo Guarnera, Eric “GUITAR” Davis, Bill Smith, Flavio Boltro, Irio De Paula, Baobab International Orchestra.

programma generale
scarica in PDF
SM 18 A4-BIANCO DEF.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.0 MB]

XIX Settimana Mozartiana Centro Storico

dal 10 al 17 luglio 2018

 

Comune di Chieti

Viale Amendola 53
66100 Chieti
Tel. +39.0871.3411
info@settimanamozartiana.info

 

 

Deputazione Teatrale

Teatro Marrucino

Via Cesare De Lollis, 10

66100 Chieti

Tel. +39.0871.321491

Fax +39.0871.334693

info@teatromarrucino.eu

 

 

sostenitori

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Settimana Mozartiana, Comune di Chieti Assessorato alla Cultura Viale Amendola 53, 66100 Chieti