Settimana Mozartiana Chieti - XVIII edizione Festival Internazionale di Musica Classica e Contemporanea Chieti, Centro Storico 11 - 16 luglio 2017
Settimana Mozartiana Chieti - XVIII edizioneFestival Internazionale di Musica Classica e ContemporaneaChieti, Centro Storico  11 - 16 luglio 2017

URI CAINE

E' uno degli “architetti” più intelligenti e sensibili della musica d’oggi, un geniale alchimista, che compone in modo originale ripartendo dal passato prossimo del grande jazz come da quello più remoto della musica classica, capace di rileggere i repertori di ogni epoca con intelligenza, cultura, humour. Il suo jazz è una miscela di musica classica, rock ed elettronica. 

Nato nel 1956 a Philadelphia, dove ha cominciato a studiare pianoforte con B. Peiffer, brillante pianista che richiedeva al giovane allievo una nuova composizione ogni settimana per poi rielaborarla, estenderla, deformarla e arricchirla. Tale approccio si è rivelato basilare nello sviluppo non solo della tecnica sulla tastiera ma anche della teoria. Quando si iscrive all’università, Caine è già coinvolto nella scena jazzistica della sua città. Trasferitosi a New York incide i primi due dischi come solista, Sphere music nel 1993 e Toys nel 1995. Il secondo contiene una citazione dalla Prima Sinfonia di Mahler che porta Caine a immergersi profondamente nella musica del grande compositore. Nel 2003 è direttore di una memorabile edizione della Biennale di Venezia dove presenta The Othello un lavoro di variazioni liberamente tratte dall’opera di Verdi la cui registrazione di Winter&Winter viene nominata ai Grammy Awards di Los Angeles come migliore album di musica classicadel 2008 e ottiene il premio Echo Klassik 2009.

Tra i suoi progetti recenti, ricordiamo una composizione sugli orrori della guerra, per il Festival di Granada, un’opera musicale ispirata alle opere di Goya; una tournée Variazioni Diabelli Orchestra Regionale Toscana e l’Orchestra Toscanini, Berio Project, per Ravenna Festival, la prima esecuzione del programma Wagner e Venezia presso il Festival tedesco di Potsdam, programma che è stato replicato al festival di Ravello, una commissione per Suoni delle Dolomiti per orchestra d’archi e pianoforte, una nuova composizione con il Quartetto Arditti, dal titolo e, scritto per celebrare i 100 anni della prima esecuzione del di Schoenberg, eseguito al Konzerthaus di Vienna e a Modena, e infine Rhapsody in Blue di Gershwin commissionato dall’Orchestra WDR di Colonia, che ha avuto la sua prima nazionale ad Imola per il festival jazz Crossroads nel 2014. La sua discografia, ampia e ricca di opere importanti, alcune riconosciute come pietre miliari, viene indicata come snodo fondamentale della storia musicale contemporanea .Sonic Boom,duo con Han Bennink Rhapsody in  e Callithump sono i titoli delle incisioni più recenti.

Programma di Sala
Sm17 A4-BIANCO finale.pdf
Documento Adobe Acrobat [2.3 MB]
main sponsor

XVIII Settimana Mozartiana dal 11 al 16 luglio 2017

 

Comune di Chieti

Via F. e L. Vicoli, 17
66100 Chieti
Tel. +39.0871.3411
Fax +39.0871.341842
info@settimanamozartiana.info

 

 

Deputazione Teatrale

Teatro Marrucino

Via Cesare De Lollis, 10

66100 Chieti

Tel. +39.0871.321491

Fax +39.0871.334693

info@teatromarrucino.eu

 

 

sostenitori

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Settimana Mozartiana Comune di Chieti Assessorato alla Cultura Via Francesco e Luigi Vicoli 17 66100 Chieti